Gran Tour del Messico – 12 giorni/11 notti

logo-mexico-1024x410

Calendario partenze 2016: 

Ottobre: 14,28   Novembre: 11,25   Dicembre: 26

Calendario partenze 2017: 

Gennaio: 14,28   Febbraio: 04,11,18,25   Marzo: 04,11,18,25   Aprile: 01,08,22,29 Maggio: 06,13,20,27  Giugno: 03,10,17,24   Luglio: 01,08,15,22,29   Agosto: 05,12,19   Settembre: 02,16,30   Ottobre: 14,21   Novembre: 04,18   Dicembre: 02

 

ITINERARIO: Città del Messico – Puebla – Oaxaca – Mitla – Tuxtla Gutierrez – San Cristobal de las Casas – Agua Azul – Palenque – Campeche – Uxmal – Merida – Chichen Itza – Riviera Maya

DESCRIZIONE: 

1° GIORNO: CITTA’ DEL MESSICO

Arrivo all’aeroporto internazionale di Città del Messico e trasferimento presso l’hotel Krystal Grand Reforma o similare. Registrazione e pernottamento.

2° GIORNO: CITTA’ DEL MESSICO

Intera giornata dedicata alla visita della città e del centro archeologico di Teotihuacan. L’antica Tenochtitlan degli Aztechi, è oggi una grande metropoli con più di 18 milioni di abitanti, ricca di monumenti precolombiani e coloniali. In particolare si visiterà la Piazza della Costituzione detta “Zocalo”, che accoglie notevoli edifici tra i quali spiccano la Cattedrale quale più grande edificio religioso del paese ed il Palazzo Nazionale, sede della presidenza della Repubblica. All’interno dello stesso si potranno ammirare gli affreschi del famoso pittore Diego Rivera detti “murales”; visita panoramica del Templo Mayor. Breve sosta alla Basilica di Nostra Signora di Guadalupe, patrona del Messico e maggior centro di pellegrinaggi dell’America Latina. A continuazione si visiterà Teotihuacan o “Luogo dove nascono gli Dei” in lingua azteca. Imponenti le piramidi del Sole e della Luna collegate attraverso il “Viale dei Morti” al Tempio delle Farfalle, al Tempio di Quetzalcoatl e la Cittadella. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio rientro in hotel per il pernottamento.

3° GIORNO: CITTA’ DEL MESSICO – PUEBLA – OAXACA (474 KM)

Partenza in bus per Puebla e visita della bella città ricca di storia coloniale. E’ famosa la chiesa di San Domenico che ospita la cappella del Rosario, una delle maggiori espressioni del barocco messicano. Pranzo in ristorante. Proseguimento nel pomeriggio per Oaxaca, utilizzando l’autostrada. Registrazione e pernottamento all’hotel Holiday Inn Express Centro Historico o similare.

4° GIORNO: OAXACA

Intera giornata dedicata alla visita della città e di Monte Alban. Al mattino visita di Monte Alban, capitale religiosa del popolo Zapoteco. Costruita su di una collina livellata, è ricca di piramidi, tombe, bassorilievi e la posizione panoramica ne risalta la bellezza. Al termine si visiterà una “magica” bottega di Alebrijes, i classici animaletti in legno dell’artigianato locale, con la possibilità di crearne uno al momento. Nel pomeriggio visita della città conosciuta come “Cuna dei Patriotte”. Durante il percorso, si visiterà lo Zocalo, dove si trova la Cattedrale, la Chiesa di Santo Domingo. Continueremo con la visita all’antico Convento di Santa Catalina da Siena e poi visiteremo il mercato, uno dei più tipici che esistono nella regione. Pernottamento.

5° GIORNO: OAXACA – MITLA – TUXTLA GUTIERREZ (567 KM)

Al mattino visita di Mitla, antico centro Mixteco, ancora ricca di edifici precolombiani. Proseguimento quindi per Tehuantepec (4 ore). Pranzo. Al pomeriggio proseguimento per Tuxtla Gutierrez, capitale dello stato del Chiapas (5 ore). Registrazione cena e pernottamento all’hotel Marriott o similare.

6° GIORNO: TUXTLA GUTIERREZ – SAN CRISTOBAL DE LAS CASAS (68 KM)

Partenza al molo per l’imbarco e la discesa del braccio d’acqua creatosi all’interno del Canyon del Sumidero, sbarrato a monte da una diga. L’altitudine e la natura del luogo contribuiscono a far vivere una incredibile esperienza. Pranzo in ristorante. Proseguimento per San Cristobal de las Casas. Registrazione all’hotel VM Villa Mercedes San Cristobal o similare. Pomeriggio libero. Pernottamento.

7° GIORNO: SAN CRISTOBAL DE LAS CASAS

In mattinata visita del mercato locale, uno dei più tipici della regione, dove giornalmente centinaia di indigeni si ritrovano per vendere i loro prodotti. Proseguimento per la chiesa di Santo Domingo in stile barocco, fondata nel 1547 e quindi partenza per visitare nelle vicinanze le comunità indigene di San Juan Chamula e Zinacantan. Si verrà ospitati da una famiglia zinacanteca dove si potrà preparare un’autentica “tortilla” e degustare un biccherino di “Pox”, il tequila dei Maya! La prima è molto particolare, in quanto nella chiesa si potrà notare la convivenza di riti pagani e cristianesimo,  mentre gli indigeni zinacantechi sono molto orientati al cattolicesimo. Rientro in città e resto della giornata libera. Pernottamento in hotel.

8° GIORNO: SAN CRISTOBAL DE LAS CASAS – AGUA AZUL – PALENQUE (191 KM)

Partenza per Palenque attraverso la bella e verdissima sierra con breve sosta alle Cascate di “Agua Azul” per un pranzo al sacco o in ristorante rustico. Registrazione e pernottamento all’hotel Villa Mercedes Palenque o similare.

9° GIORNO: PALENQUE – CAMPECHE (362 KM)

In mattinata visita del centro archeologico di Palenque. Ai bordi della giungla tropicale sorge uno dei più bei centri rituali maya in funzione dal III al VII secolo d.C. Famoso il tempio delle Iscrizioni all’interno del quale è stata scoperta la tomba del gran signore “Pakal” adornato con una preziosa maschera di giada autentico capolavoro di arte Maya. Partenza per Campeche e durante il percorso pranzo in ristorante. Arrivo a Campeche, capitale dell’omonimo Stato della Confederazione Messicana. Breve visita della Città Antica racchiusa e fortificata con torri e muraglie innalzate per difendere la Colonia dalle incursioni dei pirati. All’interno delle vecchie mura la Città conserva anche al giorno d’oggi un tipico sapore coloniale con bellissime case patrizie ed austere chiese. Dopo la visita sistemazione presso l’hotel Plaza Campeche o similare. Pernottamento.

10° GIORNO: CAMPECHE – UXMAL – MERIDA (169 KM)

Partenza per Merida con visita alla zona archeologica di Uxmal dove si visitano i resti della città maya fiorita tra il III ed il X secolo. Particolarmente importanti sono: la Piramide dell’Indovino ed il Palazzo del Governatore. Pranzo in ristorante Hacienda Ochil. Nel pomeriggio arrivo a Merida, conosciuta come “La Città Bianca” dove le sue residenze dell’epoca coloniale di stile francese, arabo e italiano testimoniano la ricchezza passata, data dal commercio delle fibre di agave. Durante la sosta nella Piazza Principale si potranno ammirare i principali monumenti della città: la Cattedrale, il Palazzo del Governo, il Palazzo Municipale e la Casa di Montejo. Pernottamento all’hotel Presidente Intercontinental Villa Mercedes o similare.

11° GIORNO: MERIDA – CHICHEN ITZA – RIVIERA MAYA (309 KM)

Partenza per la Riviera Maya con visita alla zona archeologica di Chichen Itza. Capitale Maya dello Yucatan, fiorita fra il V ed il X secolo d.C. si possono visitare gli imponenti monumenti delle zone ancheologiche centrali e settentrionali: il tempio Kukulkan, il tempio dei Guerrieri, il gioco della palla ed il pozzo dei sacrifici. Pranzo in ristorante. Sosta al “Cenote” Saamal dove si potrà fare un bellissimo bagno. In serata arrivo nella Riviera Maya. Sistemazione presso l’hotel Barcelo Maya Beach in trattamento di All Inclusive.

12° GIORNO: RIVIERA MAYA

Trasferimento all’aeroporto di Cancun.

IL TOUR INCLUDE: Sistemazione negli hotels indicati o similari, colazione americana in tutti gli hotels, 8 pranzi e trattamento di All Inclusive nella Riviera Maya, guida-accompagnatore di lingua italiana/spagnola dal 1° al 6° giorno e dal 6° giorno all’11° giorno, Ingresso ai siti archeologici e musei come da programma, facchinaggi negli aeroporti e hotels.

Print Friendly, PDF & Email