SCOPRIAMO DUBAI

Dubai1

A sud del golfo persico nella penisola araba, tra le dune del deserto si trova Dubai, una città sfarzosa, modernissima, fatta da grattacieli surreali, Giardini artificiali, Isole costruite dal nulla, Alberghi unici al mondo e mall dove si vende di tutto e di più, che sorgono dove un tempo si trovavano, case costruite dai commercianti persiani, con cortili in gesso e corallo.
Una delle destinazioni migliori per godersi il caldo ed il sole tutto l’anno, crogiolarsi su spiagge dorate, prendere un cocktail su skybar con viste mozzafiato.

INFO UTILI

DOCUMENTI
I cittadini italiani in possesso di passaporto con validità residua di almeno sei mesi dalla partenza possono entrare negli Emirati Arabi; alla frontiera verrà emessa una “visit Visa” che permetterà loro di soggiornare negli EAU per 60 gg. ed è rinnovabile per altri 30 giorni previo il pagamento di AED 600.

QUANDO ANDARE
Il periodo migliore per visitare Dubai è tra novembre e aprile, quando il clima è più fresco. Durante la restante parte dell’anno, invece che uscire fuori e dedicarvi all’esplorazione, vi ritroverete a passare da un locale con l’aria condizionata all’altro. Il Ramadan, che ha luogo ogni anno in un periodo diverso del calendario occidentale, è il mese musulmano del digiuno ed è molto seguito da un capo all’altro degli Emirati Arabi Uniti. Ciò significa che è illegale, per non dire maleducato, mangiare, bere o fumare in pubblico dall’alba al tramonto durante questo periodo. Il lato ‘positivo’ è che gli alberghi diminuiscono del 50% il loro costo abituale.

AUTOMOBILE
Più a lungo noleggiate un’auto, più i prezzi diminuiscono. Vi occorrerà una carta di credito e una patente di guida.

DA NON PERDERE


Dopo aver dato qualche informazione generale, vi consigliamo cosa vedere in questa splendida città dalle mille attrazioni, per non perdere nessun punto d’interesse principale.

BURJ KHALIFA
In assoluto l’edificio più alto e maestoso al mondo. Dalla sua terrazza, con i suoi 828 m per 124 piani, si può godere una vista mozzafiato, da non perdere.  Il tour di circa un’ora vi permetterà di fare su e giù per i piani e fotografare lo skyline da sogno.

BURJ-KHALIFA-

DUBAI CREEK
Un’insenatura naturale attraversa il centro di Dubai, dividendola tra passato e futuro, souk centenari, moschee meravigliose ed edifici modernissimi. Da non perdere la passeggiata nel porto commerciale e una corsa su una Abra, taxi acquatico che con pochi centesimi vi trasporterà da una sponda all’altra.

DUBAI-CREEK

 

BURJ AL ARAB
Il Burj Al Arab – “Torre degli arabi”, caratterizzato dall’inconfondibile forma a vela, costruito su di un isola artificiale, è ormai diventato il simbolo della stessa città.  Con le sue più di 200 suite sfarzose di lusso, le 7 stelle,  ed i 321 metri di altezza, lo classificano a pieno titolo tra gli hotel più lussuosi ed alti mai costruiti.
Alloggiare in una delle camere di questa struttura grandiosa è proibitivo, ma potreste anche solo sostare per un tè o per un cocktail nel sontuoso Skyview al 27 ° piano, godendo delle luci scintillanti di Dubai e ascoltando musica dal vivo. 

_BURJ-AL-ARAB

SKI DUBAI – MALL OF EMIRATES
A Dubai è possibile, nel caldo del deserto, trovare la neve perfetta per sciare. Tutto in uno dei centri commerciali più grandi al Mondo, lo Ski Dubai del Mall of the Emirates. Più di 20.000 mq di piste da sci al coperto, funivia, e un ambiente montano dal clima invernale rigidissimo, per scivolare sullo slittino, andare sullo snowboard, giocare nella neve, o semplicemente gustare una cioccolata calda alla taverna, il tutto alla temperatura dell’everest.

SKI-DUBAI

DUBAI MARINA
E’ un quartiere affacciato su canali bellissimi che si snoda in decine di costruzioni futuristiche, tantissimi negozi e ogni tipo di divertimento. Pensare che solo cinque anni fa in questo luogo non avreste trovato altro che deserto, ci fa capire a che velocità cammina la crescita di questa città dalle architetture futuriste.

DUBAI-MARINA

SAFARI NEL DESERTO
Per chi ama l’avventura, consigliamo l’esperienza del safari nel deserto con cena in un campo di Beduini e spettacolo di danza del ventre, per affrontare le dune da veri protagonisti sentendo l’adrenalina che sale alle stelle e poi rilassarsi al chiaro di luna. Tipicamente da Dubai, passare dalla modernità, il lusso, ed il relax, all’avventura nel deserto dalle morbide distese di sabbia.

DESERT-SAFAR

WILD WADI WATER PARK
Non poteva mancare, per combattere l’afa del deserto, un parco acquatico nel tipico stile da Emirati Arabi, grandioso, sfarzoso, con scivoli allucinanti che vi spingono verso l’alto anzichè farvi scivolare giù, con piscine calde, fredde, con le onde e naturalmente super divertente. Situato davanti il Burj Al Arab, offre 30 percorsi e tante attrazioni per tutta la famiglia.

WILD-WADI-WATER-PARK

THE GOLD SOUK
Se amate fare compere, non potete farvi mancare una visita ai souk storici della città, tra i colori dei tessuti pregiati e gli odori delle spezie rare, troverete sicuramente qualcosa da comprare.
Ma il più caratteristico ed imperdibile è sicuramente il Gold Souk, il più grande al mondo dedicato all’oro. Un susseguirsi di scintillanti vetrine, dove contrattare sul prezzo, per ottenere la cifra a noi più gradita.

THE-GOLD-SOUK

DOLPHIN BAY – ATLANTIS HOTEL
Il maestoso resort costruito sull’isola The Palm, un’isola artificiale che ha catturato l’immaginazione del mondo grazie alla sua originalità e alle sue strabilianti dimensioni, che rendono visibile il suo disegno anche dall’alto. All’interno di questo maestoso albergo potrete visitare il secondo parco acquatico della città, ed il Dolphin Bay in cui avrete la possibilità di nuotare con i delfini.

DOLPHIN-BAY---ATLANTIS-HOTEL

MOSCHEA DI JUMEIRAH
Nel tipico stile Fatimid, questa costruzione è uno splendido esempio di architettura islamica, che attraverso lo Sheik Mohammed Centre for Cultural Understanding promuove il dialogo interculturale e una maggiore comprensione della religione islamica.

MOSCHEA-DI-JUMEIRAH

Print Friendly