SCOPRIAMO LE SEYCHELLES

IMG25-Anse-Source-dArgent

Le Seychelles sono isole considerate fra le più belle dell’Oceano Indiano e tra le più affascinanti del mondo. Corrispondono all’immagine del paradiso tropicale.
Oltre all’immensa sensazione di relax che si prova sulle splendide spiagge, passeggiando nella natura, (dove si ci può imbattere in curiosi animali, uccelli, e insolite piante), nel degustare prelibatezze in un bel ristorante e sorseggiare un cocktail in terrazza davanti all’Oceano Indiano, si possono organizzare per gli appassionati dello sport,  immersioni nei coloratissimi fondali e scalate alle stupende montagne.

LE SEYCHELLES
41 delle 115 isole dell’arcipelago sono le piu’ antiche isole granitiche centro-oceaniche del mondo. Raggruppate attorno all’isola principale di Mahe, sulla quale vi sono sia l’aereporto, sia Victoria, la capitale, e alle isole di Praslin e La Digue esse formano il gruppo di isole dette ‘vicine’ (Inner Islands).  Le altre 74 isole dell’arcipelago sono formate da atolli corallini e banchi di sabbia e sono anche chiamate isole ‘lontane’ (Outer Islands).  Le isole ‘vicine’ formano, in termini economici e culturali il cuore della nazione ed e’ ugualmente qui che si trovano la grande maggioranza di strutture alberghiere e facilitazioni turistiche disponibili alle Seychelles oltre che ad alcune spiagge tra le piu spettacolari al mondo. Infatti racchiudono un’arcipelago di rara bellezza, tranquillità e armonia, rinomato per le sue spiagge impareggiabili e per la gran diversità biologica data da foreste lussureggianti e calde acque cristalline.
Hanno, tra i loro tesori, due siti dichiarati patrimonio mondiale dall’UNESCO: la leggendaria Vallee de Mai ove l’incredibile Coco de mer cresce allo stato naturale e la mitica Aldabra, l‘atollo di corallo emerso piu’ grande del mondo, avvistato da marinai Arabi nel IX secolo A.D.
Promettono avventura e paesaggi mozzafiato in un’ambiente incontaminato dall’uomo.

seychelles5

IL CLIMA
Il clima delle Seychelles è sempre caldo e non raggiunge mai estremi di caldo o freddo. La temperatura raramente scende sotto i 24 ° C o sale al di sopra di 32 ° C. Fatta eccezione delle isole coralline all’estremo sud, tutte le altre sono fuori dalla fascia ciclonica, il che fa delle Seychelles la destinazione ideale per tutti gli amanti del sole e delle spiagge incontaminate.
Durante i mesi da novembre a marzo, quando gli alisei soffiano da nord-ovest,  è generalmente più fresco. Il mare è generalmente calmo e il tempo caldo e umido, con venti medi di 15-22 chilometri all’ora.
Durante i mesi da dicembre a febbraio cade una maggiore quantità di precipitazioni. Il numero medio di giorni di pioggia sono maggiori. Durante questi mesi il cielo a volte è anche abbastanza nuvoloso e quindi meno assolato, Il clima è più caldo e l’umidità è alta – spesso 80% o superiore.
Nei mesi da maggio a ottobre il tempo è più asciutto e fresco, i mari più agitati e – in particolare sulle coste sud-orientali – soffiano venti a 19 -37 chilometri all’ora.
In media il numero di giorni di pioggia e minore ma ancora esistente, con lunghi periodi di sole.

seychelles2

SOCIETA’ E CULTURA
La popolazione Seychellese, cosmopolita, è un vivace insieme di razze, culture e credi.  In periodi diversi della storia, africani, europei e asiatici sono arrivati alle Seychelles portando con se le loro tradizioni e costumi contribuendo allo stile di vita e arricchendo l’esuberante cultura Seychellese.
Tali influssi possono essere chiaramente individuati osservando l’arte, la cucina, la musica, la danza e l’architettura locale.
L’architettura, influenzata dall’eredita’ coloniale Inglese e Francese si riscontra in alcune ville padronali d’epoca, dal caratteristico tetto spiovente e rappresenta la capacita’ di adattamento al clima tropicale.  L’architettura moderna cerca di assimilarne le caratteristiche, quali le astuzie per catturare la brezza e godere di maggior frescura.
La musica e la danza Creole hanno le loro radici nelle culture Africane, Malgasce ed Europee.  Vivaci e ritmate, molte delle danze sono caratteristicamente accompagnate da tamburi, ma anche da strumenti a corde che, più recentemente includono il violino e la chitarra.

seychelles6

NATURA
Le Seychelles sono un museo di storia naturale vivente ed un santuario per alcune delle specie più rare al mondo. Consapevoli dell’incredibile ricchezza naturale del loro territorio, le Seychelles hanno presto abbracciato una politica ambientalista ad ampio raggio. Oggi, circa il 50% della loro superficie terrestre è parco nazionale o riserva naturale custodendo così habitat ed ecosistemi unici al mondo per le future generazioni.

seychelles7

Le Seychelles hanno due siti dichiarati patrimono mondiale dell’U.N.E.S.C.O: Aldabra, l’atollo di corallo emerso piu’ grande del mondo e la Vallee de Mai a Praslin, foresta antichissima a lungo creduta il Giardino dell’Eden.

DA NON PERDERE
Di seguito abbiamo raccolto alcune esperienze da non perdere durante un viaggio alle Seychelles

MORNE SEYCHELLOIS NATIONAL PARK
Se la tua intenzione è quella di cercare la spiaggia perfetta o vivere un’esperienza fantastica nella natura lussureggiante, non potete perdere lo splendido parco nazionale di Mahè, il Morne Seychelleois National Park

Da non perdere
1. La strada che si inerpica sulle montagne da Victoria a Port Glaud attraversando il parco offre panorami mozzafiato.
2. A Mission ti aspetta la straordinaria vista sulla zona centrale di Mahé e sulla costa occidentale dell’isola da un maestoso punto panoramico.
3. Se ami il tè, fermati alla fabbrica che si trova 3 km sopra Port Glaud.
4. Il grande appuntamento sulla costa orientale è con la poco nota e spesso trascurata spiaggia di Fairyland: un gioiellino con acque limpide e ottime possibilità per lo snorkelling.

morne copy

DENIS ISLAND
Se è il totale relax, magari in buona compagnia, che cerchi, questa piccola isola possiede tutti gli ingredienti giusti per isolarsi dal mondo. Niente TV o telefono, solo natura.

Da non perdere
1. I sentieri immersi nel verde che diradano lungo strade panoramiche.
2. Le opportunità di fare snorkelling e immersioni.
3. Avvistare tartarughe giganti e avifauna locale nella riserva protetta rappresentata dall’isola.

denis-Island copy

ANSE LAZIO
La ricerca della spiaggia perfetta qui si potrebbe realizzare, acque lucenti e sabbia bianca, nascosta da grandi massi di granito e da una vegetazione lussureggiante, Anse Lazio, sull’isola di Praslin, è considerata da molti la spiaggia più bella dell’Oceano Indiano.

Da non perdere
1. La lunga e ampia distesa di sabbia chiara che si estende tra acque dal colore dei lapislazzuoli, un fitto bosco e blocchi di granito.
2. La vicina Anse Volbert, un lungo e incantevole tratto di sabbia meno selvaggio di Anse Lazio.
3. Anse La Blague, sulla costa orientale di Praslin, una spiaggia ombreggiata poco battuta, dove ti sentirai solo al modo.

anse-lazio copy

LA DIGUE
Malgrado la sua innegabile bellezza, quest’isola è riuscita a sfuggire quasi del tutto alla contaminazione turistica che in qualche modo ha tocca Mahé e Praslin. Giusto.

Da non perdere
1. Una visita alla Union Estate, gestita come un parco a tema, dove vengono organizzate dimostrazioni di come si estrae l’olio dalla copra (la polpa di noce di cocco essiccata).
2. Un’escursione in barca alle vicine Île Cocos, Félicité e Grande Soeur, che resterà tra i momenti più belli del viaggio.
3. Un’immersione con Azzurra Pro-Dive presso il La Digue Island Lodge. Si tratta di un centro immersioni PADI che organizza una grande varietà di uscite.

la-digue copy

 

 

Di seguito un video sulle Seychelles

Print Friendly