Southern Wonders – 11 giorni/10 notti

images

CALENDARIO PARTENZE 2017:

Maggio: 13 Luglio: 15 Agosto: 12

ITINERARIO: Atlanta – Savannah – Charleston – Asheville – Great Smoky Mountains – Chattanooga – Lynchburg – Nashville – Memphis – Clarksdale – Natchez – Baton Rouge – Lafyette – Avery Island – New Orleans

1° GIORNO: ATLANTA – SAVANNAH (399 km)

Mattina dedicata alla visita di Atlanta che non è solo una città cosmopolita del Sud, ma è anche il centro economico e sede di grandi compagnie, come CNN e Coca Cola. La città è anche la vecchia casa e luogo di sepoltura del leader per i diritti civili, Martin Luther King Jr. Nel pomeriggio partenza per il fantastico porto marittimo di Savannah, conosciuto per la sua architettura e per il centro storico della città.

2°GIORNO:  SAVANNAH – CHARLESTON (172 km)

Visita al distretto storico di Savannah per esplorare il suo fascino antico. Nel primo pomeriggio, in viaggio verso Charleston, al nord, una delle città più ospitali e più vecchie degli Stati Uniti, conosciuta per il suo fascino del sud. La città ha subito una crescita prosperosa grazie alla schiavitù e al commercio del cotone fino allo scoppio della Guerra Civile, il 21 aprile del 1865 quando nel porto di Charleston fu appiccato il fuoco al Forte Sumter. C’è la possibilità di conoscere qualcosa in più riguardo questa ricca storia con il giro turistico al vostro arrivo.

3° GIORNO: CHARLESTON – ASHEVILLE (434 Km)
In mattinata, visita al Boone Hall Plantation, appena fuori Charleston. Il maestoso “Viale delle querce” porta alla casa Colonial Revival, una delle poche tenute delle piantagioni provviste ancora delle originali cabine degli schiavi. In seguito vi dirigerete verso il Nord Carolina per arrivare nel pomeriggio ad Asheville, luogo strategico per visitare il Blue Ridge Parkway e il parco nazionale Great Smoky Mountains.
4° GIORNO: ASHEVILLE – GREAT SMOKY MOUNTAINS – CHATTANOOGA (362 Km)
Viaggiando attraverso le ultime miglia del Blue Ridge Parkway si arriverà nella Eastern Cherokee Indian Reservation. Questa riserva è situata all’entrata del Parco Nazionale Great Smoky Mountains, il parco nazionale più visitato degli Stati Uniti e Patrimonio dell’UNESCO. Dopo una breve fermata a Cherokee, attraversamento del Tennessee al Newfound Gap ad un’altezza di 5048 piedi. Il viaggio continua passando per Sevierville, luogo di nascita di Dolly Parton e Knoxville fino a Chattanooga, casa di Chattanooga Choo Choo.
5° GIORNO: CHATTANOOGA – LYNCHBURG – NASHVILLE (273 Km)
Da Chattanooga, viaggio verso Lynchburg, nel nord-ovest, per visitare la famosa distilleria di Jack Daniel’s, che stranamente si trova in una contea povera d’acqua. Dopo aver visto l’arte della distillazione del whiskey del Tennessee, il tour continua verso la capitale, Nashville. Essendo l’epicentro della musica country, spesso ci si riferisce a questa città come Città della musica USA. Giro della città in continua evoluzione, prima dell’arrivo in hotel.

6° GIORNO: NASHVILLE – MEMPHIS (346 Km)
Partenza in mattinata per Memphis, conosciuta per il Mississippi Delta Blues e per il cotone. Un tour della città all’arrivo includerà la visita a Beale street, The Lorrain Motel dove Martin Luther King Jr. fu assassinato, oltre al tour nella fabbrica di chitarre. Una gita a Memphis non è completa se non si visita Graceland, la facoltosa tenuta del re del Rock and Roll, Elvis Presley.

7° GIORNO: MEMPHIS – CLARKSDALE – NATCHEZ (346 Km)
In mattinata, partenza per il sud verso il Mississippi Delta e sosta a Clarksdale, ritenuta il luogo dove è nata la musica blues. È proprio lì all’incrocio tra le strade statali 61 e 49 dove si pensa che Robert Johnson abbia venduto la sua anima al diavolo in cambio del suo meraviglioso talento per suonare la chitarra. Nel pomeriggio, proseguimento per la Blues Highway 61 per arrivare nello storico Natchez, un porto molto frequentato durante il commercio del cotone.

8° GIORNO: NATCHEZ – BATON ROUGE – LAFAYETTE (236 Km)
La giornata inizierà con una visita alla tenuta Natchez, presente da prima della Guerra Civile Americana. In seguito, proseguimento verso sud per una fermata a Baton Rouge, capitale della Louisiana. Nel pomeriggio vi addentrerete nel cuore della regione Cajun, mentre vi farete strada verso Lafayette per visitare Vermilionville, museo di storia che preserva e rappresenta le risorse culturali di Acadian, Nativi Americani e culture Creole.

9° GIORNO: LAFAYETTE – AVERY ISLAND – NEW ORLEANS (306 Km)
La prima fermata della mattina sarà all’isola Avery per un tour alla fabbrica del tabasco famosa salsa piccante. In seguito, proseguimento verso il fiume Mississippi e la strada del fiume in direzione New Orleans. Verrà effettuata una visita in una delle piantagioni lungo questo percorso. L’arrivo al Big Easy è programmato per il primo pomeriggio. Qui la cultura europea, caraibica, dei nativi Americani e Africani si sono unite e hanno formato una delle città più colorate e vivaci degli stati uniti.

10° GIORNO: NEW ORLEANS
La giornata sarà completamente libera per visitare il quartiere francese e per esplorare tutte le delizie che offre New Orleans, come quelle architettoniche, musicali e quelle gastronomiche. Oppure perché non dedicarsi ad un jazz brunch o ad una esplorazione delle paludi?

11° GIORNO: NEW ORLEANS – ATLANTA (756 Km)
In questo ultimo giorno, vi lascerete alle spalle gli argini del fiume Mississippi e i bagnasciuga del lago Pontchartrain, per dirigervi verso l’Alabama fino ad arrivare ad Atlanta in prima serata.

 

IL TOUR INCLUDE: Tour di gruppo in pullman con guida locale multilingue parlante in italiano – N.10 pernottamenti in albergo, incluse tasse e facchinaggi –  Visite ed ingressi secondo programma. by AT

 

Print Friendly, PDF & Email