Tour Chiang Rai & Chiang Mai 4 giorni/3 notti

Flag-of-Thailand

GIORNI PARTENZE 2016 2017:

dal 01/11/2015 al 31/10/2016 ogni Domenica e Venerdì

dal 04/11/2016 al 11/12/2016 – dal 15/01/2017 al 30/06/2017 – dal 17/09/2017 al 29/10/2017 ogni domenica

dal 16/12/2016 al 13/01/2017 – dal 02/07/2017 al 15/09/2017 ogni venerdì e domenica

ITINERARIO:  Chiang Rai – Chiang Mai

1° GIORNO: CHIANG RAI

09:35 Arrivo a Chiang Rai con il volo TG 132 e proseguimento verso il celeberrimo “Triangolo d’Oro”, punto in cui le frontiere del Myanmar (l’antica Birmania), della Thailandia e del Laos si incontrano, e viaggio a bordo di una motolancia fino a raggiungere il confine con il Laos per osservare la vita quotidiana nei villaggi. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio visita al museo e alle minoranze etniche Yao e Akha che popolano il villaggio Mae Chan. Cena e pernottamento in hotel.

2° GIORNO:  CHIANG RAI / CHIANG MAI

Colazione in hotel. Imbarco su una motolancia e discesa lungo il fiume Kok con visite alle minoranze etniche Karen e Lahu seguita da una passeggiata a dorso di elefante. Trasferimento via terra da Chiang Rai a Chiang Mai con visita al Tempio bianco. Arrivo a Chiang Mai e pranzo ristorante locale. Al termine visita ad uno dei templi più famosi di Chiang Mai, il Wat Doi Suthep, situato su una montagna  dall’alto della quale si gode di una vista panoramica sulla zona collinare di Chiang Mai.  Cena e pernottamento in hotel.

3° GIORNO: CHIANG MAI

Colazione in hotel. Visita al centro di addestramento di elefanti a Chiang Dao (passeggiata a dorso di elefante non inclusa, tour opzionale che consente di osservare come questi animali venivano utilizzati nell’industria del legname). Proseguimento per Baan Tong Luang per visitare i villaggi delle tribù delle colline peculiari di questa regione. Prima tappa  ad un insediamento karen “dal lungo collo”: le donne della tribù sono infatti note in tutto il mondo per i numerosi anelli di ottone che cingono loro il collo sin da bambine, caratteristica dalla quale deriva il soprannome di “donne giraffa”. Unica la possibilità di venire a contatto con la cultura e le tradizioni di questa minoranza etnica di origine birmana. Nelle vicinanze il villaggio della tribù Lahu dove si sosta prima di procedere verso il caratteristico Palong, dove le donne di distinguono per i cerchi di rattan che indossano attorno alla vita. Durante il viaggio di rientro in hotel un’altra fermata, questa volta di interesse naturalistico e non etnologico, in una coltivazione di colorate orchidee dove si potranno ammirare in tutto il loro splendore numerose varietà di questi incantevoli fiori tipici della Thailandia. Pranzo in ristorante locale. Più tardi, proseguimento verso i villaggi di Bo Sang e San Kam Phaeng, conosciuti per il loro fine artigianato, che comprende manufatti tradizionali, stoffe in cotone, prodotti tipici delle popolazione delle colline. Cena Kantoke. Pernottamento in hotel.

4° GIORNO: CHIANG MAI

Prima colazione in hotel e trasferimento all’aeroporto di Chiang Mai.

Il tour include: Pasti (bevande escluse) come specificato nel programma, trasferimento e visite con guida parlante italiano. Ingressi durante le visite. Possibilità di soggiornare in alberghi di categoria standard o superior. by AT

Print Friendly, PDF & Email