Yucatan – 5 giorni/4 notti

logo-mexico-1024x410

CALENDARIO PARTENZE 2016/2017:

Partenza ogni Giovedì dal 17 Dicembre 2015 al 14 Dicembre 2017

ITINERARIO: Cancun – Cobà – Ekbalam – Merida – Uxmal – Sotuta del Peon – Chichen Itza – Riviera Maya

1º GIORNO:CANCUN

Arrivo all’aeroporto internazionale di Cancun e trasferimento all’hotel Krystal Grand Punta Cancun o similare. Registrazione e pernottamento.

2º GIORNO CANCUN /COBA / EK BALAM/ MERIDA (316 km)

Partenza da Cancun per Merida. Duranate il percorso visita a Cobá, una delle città maya più antiche ed importanti. Si trova in mezzo a una fitta vegetazione. Questo centro cerimoniale ha avuto il suo massimo splendore dall’anno 600 al 900 d.C. Visita del Castello, una grande piramide, e potremo osservare anche le sue piazze, i suoi edifici, dove si possono ammirare alcuni steli ricamati e scolpiti che rappresentano personaggi importanti. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio si proseguirà per la zona archeológica di Ekbalam. Ekbalam che in Maya significa “Giaguaro Nero”, visse il suo massimo splendore fra il 700 e il 1000 D.C. Durante la visita di questo meraviglioso centro cerimoniale si potra’ vedere la grande Piazza Centrale, ove spiccano 3 importanti edifici adibiti al culto, e la piramide principale conosciuta come “La Torre” la quale per dimensioni puo’ essere paragonata alle piu’ importanti strutture del Nord Est dello Yucatan. Arrivo e sistemazione presso l’hotel Hyatt Regency o similare. Pernottamento.

3º GIORNO:MERIDA / UXMAL / MERIDA

Visita della zona archeologica di Uxmal, a circa un’ora da Merida. Questo sito, il cui nome significa “costruita in tre tappe”, e’ un esempio dell’epoca classica e post classica maya. I principali edifici sono: la Piramide dell’Indovino, il Palazzo dei Governatori e il Quadrilatero delle Suore. Pranzo in ristorante e rientro a Merida. Pernottamento.

4° GIORNO: MERIDA / SOTUTA DEL PEON / MERIDA

Partenza per la visita de l’ Hacienda Sotuta del Peón Sotuta del Peón, fu fondata alla fine del secolo 17 nel villaggio di Tecoh. Questa hacienda, ha riscoperto lo splendore dell’epoca del Sisal, meglio conosciuto come l’oro verde dello Yucatan. Il concetto di “Hacienda vivente”, permetterà di conoscere e scoprire la produzione del Sisal e la vita all’interno di una vera Hacienda dello Yucatan. La visita all’interno dell’hacienda, sarà realizzata a bordo dei “truks”, che sono dei piccoli carri su rotaia trainati da muli, antichi mezzi di trasporto utilizzati nelle grandi Haciendas ove veniva prodotto il “Sisal”. All’interno dell’hacienda, si visiterà anche un Cenote, dove si potrà nuotare e rinfrescarsi, nuotando nelle sua acque cristalline. Pranzo nel ristorante della hacienda. Nel pomeriggio rientro a Merida. Pernottamento

5° GIORNO: MERIDA / IZAMAL / CHICHEN ITZA / RIVIERA MAYA O CANCUN (340 km circa)

Partenza per Chichen Itza con sosta alla cittadina coloniale di Izamal, chiamata anche la città delle Tre Culture o gialla per il colore dominante dei suoi edifici. Visita della cattedrale del convento francescano della Vergine di Izamal, dedicato a Sant’Antonio, patrona dello Yucatan. Arrivo per la visita della zona archeologica di Chichen Itza. Capitale Maya dello Yucatan, fiorita fra il V ed il X secolo D.C. si possono visitare gli imponenti monumenti delle zone archeologiche settentrionale e centrale: il tempio di Kukulkan, il tempio dei Guerrieri, il gioco della palla ed il pozzo dei sacrifici. Pranzo in ristorante Al termine partenza per Valladolid e visita e proseguimento per la Riviera Maya. Rilascio dei clienti nell’hotel prescelto.

Il tour include: Sistemazione negli hotels indicati o similari (5* in Cancun e Merida); Colazione americana in tutti gli hotels – 4 pranzi; Tasse e servizio negli alimenti inclusi nel programma; Trasporto in Van americano da 10 posti o in microbus o in autobus, tutti con sistemi di amplificazione e aria condizionata; Guida-accompagnatore di lingua italiana dal 2º al 5º giorno; Ingresso ai siti archeologici e musei indicati in programma; Facchinaggi negli hotels

Print Friendly, PDF & Email